Un Hakimi devastante esalta l'urlo di Tramontana